STORIA E ARCHIVI


STORIA


STORIA-1861-BOTTOLI

DAL 1949

Nel 1949 Tito Bottoli, padre dell' attuale titolare, sviluppa l' azienda nel sito attuale su un area precedentemente appartenuta alla scuola militare della Serenissima di Venezia, poi caduta in mano dell' Impero Austro-Ungarico e successivamente Italiana (le mura perimetrali di difesa sono visibili ancora oggi).

Il costante sviluppo ha portato il Lanificio a coprire un' area produttiva di 5.000mq.

Il fiume Meschio, antica fonte di energia idraulica per tutti gli opifici della zona, scorre vitale e visibile a pochi metri dal Lanificio.


ARCHIVIO STORICO

L' archivio Bottoli tramandato e arricchitto di generazione in generazione è gelosamente custodito in un locale privato dell' azienda, ad accesso esclusivamente su prenotazione. E' luogo di pace e di studio riservato agli stilisti e uomini prodotto che trovano ispirazione per le proprie collezioni.   

L' atmosfera che aleggia nell' archivio, tra profumo di carta antica consumata nei secoli porta il visitatore a rivivere tempi dove il tessuto non era solo orpello ma stile di vita. 

ARCHIVIO-1861-BOTTOLI

ARCHIVIO-1861-BOTTOLI

This is a short subheading for your banner image


Archivio TIPOLOGICO