LANA

Ogni anno vengono prodotti 2 miliardi di chilogrammi di lana in tutto il mondo. La varietà di lana più pregiata proviene dal vello delle pecore merino che vengono tosate ogni anno e i velli ottenuti hanno fibre fini e molto arricciate, utilizzate elusivamente per l’abbigliamento. La lana più pregiata è quella definita superfine, solamente il 15% della produzione annua, che raggiunge una finezza media inferiore a 19,5 micron, cioè millesimi di millimetro.

La caratteristica che rende la lana un prodotto straordinario e ha fatto si che venisse utilizzata nell’abbigliamento da millenni è il suo potere di isolante termico. Lo spessore del tessuto ostacola lo scambio termico tra i due lati. Se si stendessero su una superficie piana tutte le fibre di 1 kg di lana merino , queste riuscirebbero a coprire una superficie di 200 m². Ciò rende l’idea di quanta aria possa contenere al suo interno un tessuto di lana e quanto riesca a trattenerla. Questa grande quantità di aria trattenuta nelle fessure delle fibre ostacola la conduzione termica e permette al corpo di mantenersi fresco in estate e caldo in inverno